Uggè: In Europa si affossano definitivamente le imprese italiane del trasporto e della logistica

Dal Nazionale 23/06/2022
Generico

“Concluso il voto dell’Eurocamera sulla misura ETS. Una misura totalmente incomprensibile quando si è in piena pandemia e quando si è in una guerra. Invece di pensare ad aiutare i cittadini e le imprese ad evitare nuovi costi e a garantire risorse energetiche, il Parlamento Europeo pensa alle auto elettriche e a nuove tasse per le imprese.

La categoria che noi rappresentiamo, che conta migliaia di imprese in Italia, non ci sta, e faremo tutto quanto sarà possibile affinché il Governo italiano, in sede di Consiglio, ribalti queste scelte assurde e pericolose.

Ringraziamo quelle forze politiche italiane che hanno sostenuto le necessità delle imprese e renderemo noti, come sempre, quei partiti che con il loro voto hanno permesso l’approvazione di queste nuove norme” commenta Paolo Uggè, Presidente di Conftrasporto-Confcommercio.

Uggè: In Europa si affossano definitivamente le imprese italiane del trasporto e della logistica
Condividi questa pagina