Ruote d'Italia: "Sistema austriaco dei divieti? Grave danno per il sistema economico italiano"

Ruote d'Italia 14/02/2024
Generico

Quella appena conclusa è stata la settimana della protesta degli agricoltori. Sgomberiamo il campo da disguidi: Fai Conftrasporto condivide il malcontento generato dalle folli norme imposte da Bruxelles, che rischiano di mettere in ginocchio un settore cruciale quale quello agricolo.

E’ evidente che un ruolo decisivo spetterà alla politica italiana: è da lì che dovranno partire le risposte chiare e inequivocabili che i “trattori” richiedono da tempo. Senza risposte la protesta rischia di dilagare e dare la possibilità a soggetti come i “forconi” di insinuarsi nella protesta.

Dal nostro punto di vista, quello che è mancato in questo frangente è stato un dialogo chiaro con le istituzioni, che passasse per la rappresentanza. E’ in fondo quello che anche il mondo dell’autotrasporto chiede da tempo ed ha ribadito nel corso dell’incontro con il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti Matteo Salvini.

LEGGI l'articolo completo

 

Ruote d'Italia 14 febbraio
Condividi questa pagina