Ministero Infrastrutture e Trasporti - Nuovo decreto per i contributi alla formazione

Trasporti 15/02/2024
Generico

Con Decreto Ministeriale 7 febbraio 2024, n. 28, il Ministero Infrastrutture e Trasporti ha stanziato 5 milioni di euro per sovvenzionare la formazione professionale nell’autotrasporto ed ha stabilito le modalità operative per l’erogazione dei contributi a favore delle iniziative formative da porre in essere tra il 15 maggio ed il 31 ottobre 2024

 

I progetti formativi andranno presentati nel periodo compreso tra il 14 marzo ed il 15 aprile 2024

 

DESTINATARI: le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi aventi sede in Italia ed iscritte all’Albo ed al R.E.N. (per le imprese con autoveicoli fino a 1,5 ton. è sufficiente la sola iscrizione all’Albo); sono altresì ammessi ai benefici i raggruppamenti delle citate imprese, quali cooperative a proprietà divisa, i consorzi e le società consortili o cooperative di aziende di autotrasporto, a condizione che siano iscritti nell’apposita sezione separata del citato Albo prevista dal DPR 155 del 1990 ed al REN.

Possono beneficiare della formazione: i titolari, soci, amministratori delle imprese, ai dipendenti (anche Dirigenti) o addetti delle stesse che siano inquadrati nel CCNL Logistica, Trasporto e Spedizioni

 

OGGETTO: I piani formativi o di aggiornamento professionale e gli interventi consulenziali, vanno finalizzati all’ottenimento di competenze adeguate alla gestione dell’impresa, all’utilizzo delle nuove tecnologie, allo scopo di promuovere lo sviluppo della competitività, della professionalità, e l’innalzamento del livello di sicurezza stradale ed economica e di sicurezza sul lavoro (CON ESCLUSIONE DELLA FORMAZIONE OBBLIGATORIA ai sensi del D.lgs 81/08) e del Cronotachigrafo.

Per maggiori info:
segreteria@faiemilia.it

0521 - 064488

Ministero Infrastrutture e Trasporti Nuovo decreto per i contributi alla formazione
Condividi questa pagina