Leonardo Lanzi sul rincaro gasolio: "Auspichiamo un tempestivo intervento del Governo"

Comunicati Stampa 10/03/2022
Generico

Il Presidente di Fai Emilia Leonardo Lanzi, intervistato dalla Gazzetta di Parma ha espresso la forte preoccupazione della categoria dopo il recente aumento dei costi del carburante, chiedendo un tempestivo intervento del Governo italiano: "Le preoccupazioni sono tante. Con il rincaro del gasolio presto dovremo fermare i nostri mezzi e di conseguenza tutta l'economia italiana si fermerà. Economia che per il 90% viaggia su gomma. Come associazione stiamo chiedendo al Governo una terapia choc vista la straordinaria situazione di emergenza. Una terapia a carattere temporaneo, che prevede un ritorno economico alle nostre imprese che sia almeno pari ai maggiori costi sostenuti. Il 19 marzo - conclude Lanzi - manifesteremo il forte disagio che stiamo vivendo e l'impossibilità di garantire il servizio di trasporto delle merci. Auspichiamo un tempestivo intervento del Governo".

Leonardo Lanzi sul rincaro gasolio: "Auspichiamo un tempestivo intervento del Governo"
Condividi questa pagina